FONTANA DEL TRITONE (1642-1643) – ROMA

Veduta generale_post operam

(G.L. Bernini 1642-1643)

Progetto definitivo di restauro (in collaborazione con il Prof. Arch. G. Carbonara, il Prof. Arch. P. Rocchi e A.R.A. s.n.c.).

Collaborazione al progetto di restauro, Direzione dei Lavori di restauro.

Anno: 2012-2013

Committente: Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico, Sovraintendenza ai Beni Culturali

Concessionaria di pubblicità: A.T.I. Building Communication Srl-One Srl

Alta Sorveglianza: Sovrintendenza Capitolina Dott.ssa A.M. Cerioni

La Fontana è uno dei capolavori di Gian Lorenzo Bernini che la realizzò tra la fine del 1642 e la prima metà del 1643 per il pontefice Urbano VIII Barberini. E’ interamente in travertino e al momento del progetto si trovava in pessimo stato di conservazione. Lo studio storico della fontana e l’analisi dei restauri effettuati sono stati posti alla base del progetto di conservazione. Come prima cosa si sono analizzate le forme di degrado presenti e si è intervenuti con opere di pulitura, reintegrazione e protezione del modellato in travertino della scultura centrale e della vasca e con la revisione e sistemazione degli impianti idrico e d’illuminazione.